Aree Interne: Piambello e Valli del Verbano con obiettivi comuni

Comunità Montana Valli del Verbano e Comunità Montana del Piambello hanno intrapreso un ambizioso percorso volto a promuovere lo sviluppo locale attraverso iniziative mirate e concrete. L’obiettivo è creare le condizioni per uno slancio competitivo del tessuto imprenditoriale, l’innovazione, la valorizzazione della filiera turistica e culturale e l’ottimizzazione dei servizi per i diversi target di utenza, in particolare per i giovani. Il contesto è quello della Strategia di Area promossa da Regione Lombardia (https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/territorio/strategia-aree-interne) che ha visto la creazione dell’Area Interna 8. Piambello e Valli del Verbano, con lo scopo di unire idealmente il territorio a nord della provincia agendo sulle criticità, come ad esempio lo spopolamento montano o le carenze infrastrutturali.

Sostenere l’attrattività e la competitività, promuovere iniziative a supporto della formazione e dell’occupazione attraverso l’innovazione d’impresa e le startup, dare slancio alla propulsione turistica in ottica sostenibile e potenziare i servizi dell’utenza locale e territoriale, valorizzando le risorse culturali e ambientali locali attraverso sinergie con le aree a maggior richiamo culturale, come l’UNESCO, implementeremo infrastrutture. Sono queste le macro direttrici del progetto dalle quali si dovrà fare sintesi e scegliere le linee di intervento migliori con il fondamentale supporto di ANCI.

Dopo i passaggi organizzativi di questi mesi e la recente assemblea di Area 8 che ha visto riuniti i Sindaci delle due Comunità Montane il giorno 29 di febbraio nella sala civica del Comune di Rancio Valcuvia, il 5 di marzo nello stesso luogo, sarà organizza una sessione di tavoli tecnici nei quali i Primi Cittadini concretizzeranno le idee oggetto dei finanziamenti.

Simone Castoldi, Presidente Comunità Montana Valli del Verbano: “Quando parliamo di speranza per le aree svantaggiate dobbiamo riferirci esattamente a questi progetti. Con la creazione dell’Area Interna 8, Regione Lombardia si dimostra attenta ai nostri Comuni. Proprio con loro dobbiamo lavorare e concepire progetti che possano concretizzarsi grazie alle risorse economiche a disposizione. I nostri Enti, Comunità Montana Valli del Verbano, designata come capofila, e i vicini del Piambello, stanno portando avanti un’ottica condivisa e che sappia venire incontro alle reali esigenze dei cittadini. Sono certo che quanto stiamo facendo, con il supporto di Anci Lombardia e della società Eurca, apporterà sicuramente un cambiamento migliorativo per le nostre valli”.

Paolo Sartorio, Presidente Comunità Montana del Piambello: “La Strategia D’Area è un’occasione importante per pensare, proporre e progettare in una nuova ottica, che riduce la lontananza geografica tra territori che non sono ancora abituati a parlarsi, sebbene abbiano problematiche e potenzialità di sviluppo molto simili. Confidiamo che un Tavolo di Lavoro come quello del 5 marzo, di cui si sono già avute importanti anticipazioni lo scorso mese di giugno, sia la sede ideale per sviluppare le proposte che vengono da tutti i Comuni e dagli enti sovraordinati, così come dal tessuto sociale, associazionistico ed imprenditoriale del nostro territorio”.

Sito aree interne https://areeinterne21-27.anci.lombardia.it


Ultimo aggiornamento: