Bando per il riconoscimento di un assegno una tantum per il sostegno al caregiver familiare di persone non autosufficienti. Scadenza 07.09.2022

domanda_assegno_una_tantum_agosto_2022graduatoria_da_pubblicare_aggiornataComunità Montana Valli del Verbano, per conto dei Comuni del Distretto Sette Laghi – Ambito Distrettuale di Cittiglio

  • in attuazione della DGR n. 4443 del 22/03/21 “Fondo per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del Caregiver Familiare – annualità 2018/2019/2020: Programma Operativo Regionale”;
  • in conformità a quanto definito nell’Accordo di Programma per l’attuazione del Piano di Zona, sottoscritto dai Comuni aderenti;
  • in applicazione dell’atto di indirizzo approvato dall’Assemblea dei Sindaci dell’Ambito Distrettuale di Cittiglio in data 07/09/21;
  • in applicazione della Determina del Responsabile dell’Area Sociale n. 551 Reg. Gen. del 16/08/22;

INDICE

un bando per riconoscere un assegno una tantum per il sostegno al ruolo del Caregiver Familiare alle persone in carico alla Misura B2 (DGR n. 4138/20) per tre mesi consecutivi.

 

Finalità dell’assegno una tantum

Riconoscere un assegno una tantum rivolto alla valorizzazione del lavoro di cura svolto dal Caregiver Familiare di persone in condizione di non autosufficienza totale o condizione di disabilità grave, che richieda un intervento al domicilio per il suo superamento.

 

Requisiti di accesso

Possono presentare richiesta dell’assegno una tantum, per il tramite del comune di residenza, le persone che posseggono i seguenti requisiti di accesso:

  • persone in carico alla Misura B2 per tre mesi consecutivi ai sensi della DGR n. 4138/20 e beneficiarie del buono sociale con scorrimento della graduatoria approvato con determine dell’Area Sociale n. 250 Reg. Gen. del 20/04/22 e n. 505 Reg. Gen. del 27/07/22;
  • con presenza del caregiver familiare.

I destinatari NON POSSONO ESSERE IDENTIFICATI tra i cittadini che:

  • hanno ricevuto l’assegno una tantum a valere sul bando per il riconoscimento di un assegno una tantum per il sostegno al caregiver familiare di persone non autosufficienti approvato con determina n. 547 Reg. Gen. del 09/11/21;
  • sono stati presi in carico alla Misura B2 ai sensi della DGR n. 4138/20 e beneficiari del buono sociale con determine del Responsabile del Settore Servizi alla Persona n. 527 Reg. Gen. del 25/10/21 e n. 579 Reg. Gen. del 22/11/21.

 

Modalità di presentazione della domanda di assegno una tantum

I beneficiari della Misura B2, in possesso dei requisiti di accesso ai sensi dell’art. 2 del bando, devono rivolgersi al Servizio Sociale del proprio Comune di residenza e sottoscrivere apposita domanda. Il Servizio Sociale deve presentare all’Ufficio di Piano di Comunità Montana Valli del Verbano la domanda e la copia della carta d’identità del firmatario in corso di validità entro e non oltre il 07/09/22 all’indirizzo mail protocollo@vallidelverbano.va.it o all’indirizzo pec protocollo@pec.vallidelverbano.va.it

 

 

Informazioni

 

Per ogni informazione o chiarimento è possibile contattare l’Ufficio di Piano sito a Cuveglio in Piazza Marconi 1 – Cristina Agiovi – tel 0332505001 int. 0151 – email cristina.agiovi@vallidelverbano.va.it

 

Responsabile del Procedimento
Responsabile del Procedimento è Francesca Magnaguagno – tel 0332658519 – email francesca.magnaguagno@vallidelverbano.va.it

In calce a questa pagina web è scaricabile la seguente documentazione:

-Bando

-Fac-simile di domanda

Allegati

 Allegatibando (317 kB)
 Allegatidomanda (56 kB)

Ultimo aggiornamento: