“Vincere la Solitudine”, l’innovativo programma di Comunità Montana per il Mons. Comi

Comunità Montana Valli del Verbano, in collaborazione con la RSA Mons. Comi di Luino, annuncia il progetto “Vincere la Solitudine”. Un innovativo programma ideato per migliorare la qualità della vita degli ospiti della struttura, da sempre punto di riferimento per le esigenze della terza età nell’alta provincia di Varese.

“Vincere la Solitudine” mira a ridurre la distanza con il mondo esterno attraverso esperienze immersive che mettono in risalto i contenuti dedicati al territorio. L’utilizzo di tecnologie all’avanguardia consente una comunicazione più agevole e interazioni significative con familiari e amici creando un ponte tra gli ospiti della RSA e la comunità esterna.

La presentazione ufficiale del progetto avrà luogo giovedì 27 giugno alle ore 10:30 presso la RSA Mons. Comi di Luino, situata in via Forlanini 6.

Durante l’incontro, verranno illustrate le varie fasi che hanno portato alla realizzazione del progetto, i benefici attesi per gli ospiti della struttura e l’importanza del supporto istituzionale per il successo dell’iniziativa. Sarà un’opportunità per conoscere da vicino un programma che promette di fare la differenza nella vita quotidiana degli anziani, migliorando il loro benessere.

Simone Castoldi, presidente Comunità Montana Valli del Verbano: “Vincere la solitudine rappresenta un passo significativo della tecnologia che si mette al servizio delle persone. Nostro obiettivo è ridurre la distanza tra gli ospiti della struttura e il mondo esterno creando una più fitta relazione con i loro amici e parenti. Il nostro Ente si sta facendo portatore di programmi volti alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e dei servizi, in questo caso specifico rivolti alla terza età. Un grazie al CDA della Fondazione Comi che ha recepito con grande positività questo nostro progetto che mai avrebbe potuto realizzarsi senza il contributo fondamentale di Regione Lombardia”.

Fausto Turci, Direttore Generale della Fondazione Mons. Comi: “Il cuore del progetto è rappresentato dalla valorizzazione dei contenuti dedicati al territorio.. Crediamo fermamente che, grazie a “Vincere la Solitudine”, riusciremo a migliorare la qualità della vita all’interno della nostra RSA, promuovendo l’inclusione e il senso di appartenenza alla comunità. Ringrazio la Comunità Montana Valli del Verbano e la Regione Lombardia per aver contribuito alla realizzazione di questo progetto e confido nel continuo supporto e collaborazione di tutto il personale e delle famiglie dei residenti per il suo successo”.


Ultimo aggiornamento: