Calendario unificato, comunicare e coordinare l’attrattività

Venerdì 12 aprile, Comunità Montana Valli del Verbano (CMVV) ha presentato ad amministrazioni e Proloco la proposta di un calendario unificato degli eventi. Una proposta raccolta dall’assessore alla cultura e vicepresidente Marco Fazio e dall’assessore al turismo Gianpietro Ballardin. Impulsi aggiuntivi sono arrivati poi da altre associazioni territoriali.

Il calendario unificato, come stato detto ai presenti in Sala Civica del Comune di Rancio Valcuvia, ha prima di tutto uno scopo divulgativo ed informativo e, almeno per questa stagione, la sua gestione sarà in totale capo a CMVV. Questo per ovvie ragioni organizzative in una annata che servirà come banco di prova. Per il 2025 si penserà poi ad una implementazione delle funzionalità, aggiungendo anche eventuali notifiche ad ogni inserimento.

Come espresso in sede di presentazione, le Proloco e i Comuni che a cascata diffonderanno l’informazione alle associazioni del territorio di riferimento, dovranno indicare un referente che si relazionerà con gli uffici dell’Ente montano per l’inserimento della lista di eventi.

Il calendario sarà poi diviso secondo tipi di eventi in categorie: sport, cultura, evento ricreativo generico.

Una iniziativa, come esplicitato dall’assessore Gianpietro Ballardin, che punta ad unificare l’offerta attrattiva del territorio e che, come sottolineato infine dal Vicepresidente Marco Fazio, vuole dare un certo grado di coordinazione alle molte iniziative delle Valli del Verbano.

Chi volesse far inserire il proprio programma di eventi può inviare una mail a piano.turismo@vallidelverbano.va.it

O contattare l’istruttore amministrativo di riferimento:

Michel Maria Andreetti

Telefono: 0332 505001 int. 138

Email: michel.maria.andreetti@vallidelverbano.va.it

Il calendario unificato sarà consultabile sul sito internet istituzionale dell’Ente, sul futuro sito web turistico dedicato alle Valli del Verbano. CMVV incoraggia la sua massima diffusione e pubblicazione via web, social e anche sui portali istituzionali di tutte le amministrazioni del territorio.


Ultimo aggiornamento: