Denunce di taglio boschi

Comunità montana è ente competente per le denunce di taglio boschi per le zone forestali al di fuori delle aree protette del proprio territorio.

L’Ente montano è inoltre uno dei soggetti abilitati da Regione Lombardia per inserire la denuncia di taglio boschi nel sistema informatico. La D.G. Agricoltura ha infatti realizzato una procedura informatizzata di taglio bosco valida per tutta Regione Lombardia. La denuncia ha lo scopo di informare gli Enti incaricati del controllo che è in corso una utilizzazione forestale.

La denuncia informatizzata garantisce al cittadino la presenza un’unica procedura valida in tutta la Regione e permette di presentare la domanda presso un qualsiasi soggetto abilitato, anche nel territorio di una Provincia, Comunità montana o Parco differente da quella in cui si trova il bosco da tagliare. L’Ufficio Agricoltura dalla Comunità Montana Valli del Verbano è uno degli sportelli abilitati alla denuncia di taglio ed offre un servizio gratuito come ogni ente pubblico.

Chiunque intenda effettuare il taglio dei boschi deve farne preventiva denuncia all’autorità competente per territorio (art. 11, comma n.7, L.R. 27/04) compilando apposito modello. Nel caso di boschi cedui il permesso è accordato dal giorno di ricevimento della denuncia da parte dell’ente. Nel caso dei boschi ad alto fusto la denuncia di taglio va fatta pervenire all’Ente competente almeno 45 giorni prima del previsto inizio del taglio. Trascorso tale termine senza comunicazioni contrarie, ovvero senza che l’ente competente abbia prescritto particolari modalità di taglio o rilasciato uno specifico nulla osta, l’utilizzazione può essere eseguita. La validità della denuncia è di 24 mesi nel caso di boschi d’alto fusto, e di due stagioni silvane nel caso dei boschi cedui. Le denunce di taglio vanno presentate entro il 31 marzo.

Documenti necessari per la denuncia di taglio:

  1. dati anagrafici e codice fiscale del richiedente
  2. mappali catastali delle superfici soggette al taglio
  3. elenco delle principali delle specie arboree da tagliare
  4. quantitativo presunto di legna da tagliare
  5. nominativo del proprietario
  6. nominativo di chi effettua il taglio

Si consiglia per velocizzare l’inserimento della denuncia di taglio di scaricare e compilare il modello in allegato e presentarlo all’Ufficio competente per la raccolta dati.

ORARI SPORTELLO

Luino
Via Asmara 56
lunedì 9.00 – 12.00
mercoledì 9.00 – 12.00
venerdì 9.00 – 12.00

 

Responsabile del procedimento:

dott.ssa Sibiana Oneto
tel. 0332-505001 int. 130
fax 0332-505050
email: sibiana.oneto@vallidelverbano.va.it

In allegato il Modulo raccolta dati per l’inserimento informatizzato della DENUNCIA DI TAGLIO BOSCO attraverso S.I.T.A.B. da compilare in ogni sua parte


Ultimo aggiornamento: